Sezione “Testimonianze - Franciacorta”

opere a stampa di autori italiani e stranieri su argomenti relative al “Racconto del territorio franciacortino”.


GIURIA

Angelo Brumana Presidente

Angelo Brumana nasce a Travagliato nel 1960. Dopo gli studi classici presso il Liceo Ginnasio Arnaldo, frequenta l'Università Cattolica di Milano, dove è allievo della scuola di Giuseppe Billanovich e dove si laurea in filologia medioevale e umanistica. Segue dei corsi di perfezionamento presso la Fondazione Cini di Venezia, presso la Scuola Superiore di Paleografia della Biblioteca Vaticana, presso la Biblioteca Nazionale Marciana e presso la Biblioteca Medicea Laurenziana, dove approfondisce lo studio e la conoscenza del materiale librario antico manoscritto e a stampa. Nel corso degli anni pubblica diversi contributi in riviste specializzate nell'area storico-filologica e nel 2008 fonda la casa editrice Edizioni Torre d'Ercole, che tuttora opera con lusinghieri risultati culturali nell'ambito dell'editoria di settore. Nel 2020, in occasione del suo sessantesimo compleanno, amici, colleghi e allievi pubblicano in suo onore il volume di studi dal titolo Ludus litterarum. Studi umanistici in onore di Angelo Brumana.

Giovanni Quaresmini

Ha all’attivo una lunga esperienza, sviluppata in numerosi anni di lavoro nel mondo della scuola nel ruolo di dirigente scolastico e di referente provinciale per l’educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia. In tale contesto, ha collaborato con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. È l’autore di diverse fiabe per ragazzi distribuite dal Giornale di Brescia. In particolare, “La generosa rondine del castello di Padernello” è stata tradotta in francese e illustrata all’Expo internazionale di Milano 2015. È, inoltre, autore di libri di poesie, di approfondimento di percorsi d’arte, di memorialistica e storia locale. E’ iscritto all’albo dei giornalisti (pubblicista). Alcuni anni fa, mons. Antonio Fappani lo ha nominato nuovo socio fondatore della fondazione Civiltà Bresciana. Dalla fondazione, è responsabile della rivista dell’Anto. Gli sono stati conferiti il premio per la “desenzanità” e la cittadinanza onoraria di Comezzano-Cizzago.


Alberto Fossadri

Alberto Fossadri è cultore della ricerca storica, ha frequentato corsi di archivistica, diplomatica e paleografia tenuti da don Giovanni Donni dal 2014 e ha all’attivo alcune pubblicazioni saggistiche:

- Duomo di Rovato, 100 anni di asilo con le suore Adoratrici, Edito Asilo Infantile Giuseppe Garibaldi, Rovato, 2014

- Il centenario della Parrocchia di Duomo di Rovato, edito dalla Parrocchia, 2016

- Relazione storica sulla coltivazione della vite nella campagna di Rovato, ricerca condotta per il Comune di Rovato, 2018

- Storia della famiglia Fusari poi Fossadri, tesi corso di avviamento alla ricerca storica tenuto da don G. Donni, anno 2018

- Storia della famiglia Zani di Rovato, autopubblicato, 2019

- Le famiglie bresciane nel contesto della battaglia di Brescia del 1401, inserito in opera a cura di Raffaele Piero Galli in corso di pubblicazione per la Fondazione Civiltà Bresciana

Scrive articoli di storia locale riguardanti Rovato e i paesi limitrofi sul mensile “Paese Mio Rovato” da febbraio 2021 ed anche autore di un romanzo storico: - Congiure in Franciacorta, autopubblicato, 2020

Attualmente sta svolgendo ricerche storiche legate al territorio franciacortino e ricerche genealogiche familiari oltre ad un ampio studio provinciale sull’onomastica familiare e l’etimologia dei cognomi bresciani.